HEART TANGO: IL CORTO DELLA SEDUZIONE

 3757b7f16568b54427de2c98ab2112fd.jpg

 

Nel cuore di una donna battono tanti cuori.

Questo è dedicato ad ognuno di loro.

Dopo queste frasi inizia a mio avviso il capolavoro della cinematografia italiana. Il primo corto o mini film d’autore veramente a livello con la cinematografia mondiale. Perché è fatto di passione e di cuore.

 

Heart Tango, il corto, prodotto dalla Intimissimi della regia di Muccino è una rivoluzione nel mondo del film video italiano. Perché è vero, vivo, pulsante. Premetto che non ho mai avuto simpatia per le produzioni cinematografiche italiane. Che vedevo solo film stranieri in tv o al cinema perché non mi sono mai piaciuti molto i registi italiani. Film scontati, realizzati con costi bassi, pochi effetti speciali e poca spettacolarità. Ma stavolta devo ricredermi. E dico anche che forse si sono superati in positivo gli standard americani. Heart Tango è un capolavoro.

 

Ogni fotogramma suscita emozioni, sensazioni erotiche. Il corpo di Monica, le mani del tanghero, il disco che suona, la porta che sbatte e la musica di sottofondo. Sono tutti elenti di un erotismo allo stato puro. Guardando il corto ero scossa da tremiti molto forti…Sono emozioni davvero sconvolgenti…

 9aefc11d23304f5e886a465370e80a6d.jpg

Traboccante di passionalità e pathos erotico. Amore, dolore, sofferenza e visceralità. E’ un cameo che riesce ad esaltare appieno la femminilità e la passionalità della donna mediterranea. Muccino ha messo insieme gli elementi più passionali sul mercato: la sexy Monica Bellocci, baluardo della passionalità della donna mediterranea, il tango, il ballo più caliente che esiste, l’intimo sexy e il tanghero, la figura più mascolina dell’immaginario sensuale delle donne.

Risultato? Una bomba ad orologeria. Un impatto così deflagrante da non riuscire a prevedere “gli effetti secondari”. Veramente un corto dove ogni fotogramma richiama alla sensualità glamour e patinata. A quella vera e non artificiale. Spontanea e viscerale.

Un applauso a parte a Monica. Devo ricredermi su di lei. Dopo i 40 anni è diventata ancora più bella con un fascino da vera femmina che ne esalta ancor più il fisico ed il viso sempre più espressivo. Una bomba sexy molto più di prima. Le basta uno sguardo per sedurre. Per incenerire un uomo.

E’ bellissima e la eleggerei la donna più bella del mondo. Altro che Angelina Jolie. Diventata una mazza da scopa. La Bellucci è morbidamente femmina, con un corpo pieno di curve e una sensualità che mozza il fiato. Ogni fotogramma insisteva sulla sua bellissima bocca, sull’intensità degli occhi, sui capelli scivolati, sciolti, bagnati o legati. In ogni scena è fantastica.

 a5e0784d44e5be5785899d06e26f48af.jpg

E poi in questo corto si è superata. Ha tirato fuori tutta la carica erotica che aveva ed il risultato è esagerato. Forse sarà stata ispirata dal tanguero Josè Fidalgo che è un mix tra bellezza, eros allo stato puro, passione e un pizzico di trasgressione. Chi di noi non ha sognato almeno una volta di essere sedotte dopo un tango appassionato dal tanghero sul divano come accade a Monica?…TUTTE….

 

E allora visto che possiamo sognare guardiamoci Heart Tango e fingiamo di essere Monica…Il risultato saranno ormoni a mille e tanti sogni d’oro…Sognare non costa nulla..,.

Ora guardate il film. Buona visione.

http://www.intimissimi.it/hearttango/italiano/index.html

Ecco il video dello spot:

 

HEART TANGO: IL CORTO DELLA SEDUZIONEultima modifica: 2007-12-10T17:15:00+01:00da simona_sessa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento