I LETTORI DEL BLOG SCRIVONO

Ecco i commenti più belli e significativi raccoltin questo blog. Sono stati pubblicati nel mio nuovo libro che sta per uscire intitolato “Noi, Pin Up del 2000”. A breve vi darò tutte le informazioni al riguardo. Per il momento gustiamoci i commenti di tutte le Pin Up ed i maschietti che hanno lasciato il segno…

A presto.

1474027368.gif

Complimenti per il tuo blog….io sto cercando di essere orgogliosa ora delle mie curve….ma sai quante lacrime amare ho versato per il  mio seno grande in un corpo normale….leggere il tuo blog mi ha fatto bene e comprerò pure il libro… pure io mi sento una pin up… quando vedo che queste donne vengono  cosi apprezzate comincio ad essere orgogliosa delle mie forme che tante volte mi hanno fatto piangere…grazie per aver creato questo blog…. a volte penso che il destino prima o poi metta davanti alla nostra strada degli angeli….credo tu lo sia Simona….grazie un bacione  Demetra

 

Jane Russell? “Non la conoscevo ma devo dire che è 3000 volte più bella per esempio di quel palo della Chiabotto,. Ce ne fossero di ragazze così oggi….” Angelo

 

“Sono bianca, bionda, occhi chiari… 1,63 m…. vita sottile e formosa nei punti giusti… il classico corpo a clessidra…. Sono sempre stata in perenne conflitto col mio corpo per colpa degli standard che vogliono le donne magre, alte, androgine…..Ho passato momenti di sconforto in cui dubitavo di non essere mai abbastanza giusta…Fortunatamente da un pò ho riscoperto l’essenza di donna con la D maiuscola….
La donna formosa, che si strizza nei vestitini che mettono in risalto le forme, che porta i tacchi, che si trucca, che si cura, la donna forte, sicura di sè e del proprio modo di essere……..la donna che fa impazzire gli uomini….mai ne ho visti così tanti ai miei piedi….
Quindi dico: Basta con le donne grissino!!!!! Ragazze ribellatevi agli standard!” Papera

 

“Ed io sono d’accordo con te: viva la carne. Il problema l’hai sfiorato, forse andrebbe approfondito: la propaganda dei media che rincoglionisce le ragazze che pensano che piacere alla televisione voglia dire piacere agli uomini. Non voglio addentrarmi in questo discorso in questa sede, ma forse, visti i tuoi post, hai sicuramente la capacità di una buona dissertazione a riguardo. Io ti seguirò. Ciao” Loky 21

 

“Ciao!!! Volevo farti i miei complimenti per il blog! I post sono davvero molto toccanti…
E’ difficile per una ragazza vivere oggi…soprattutto se hai un carattere non molto forte!!!
Basta davvero molto  poco per rovinarsi del tutto…e poi è difficilissimo rialzarsi dopo essere caduti…!
Ancora complimenti” Reika 840

 

“Ho già avuto modo di dirti come mi trovi sulla stessa lunghezza d’onda: la carne ci vuole e gli scheletri rivestiti di pelle, per quanto possano essere esteticamente allettanti (le top della moda) o belle di viso e sorriso (Keira Knightley), non mi fanno pensare a qualcosa di piacevole, ma a sofferenza estrema e continuata. E, sempre fatte le dovute differenze dei casi (perdonami per l’accostamento apparentemente irriguardoso, ma del tutto sensato, credo) non posso separare le immagini di ragazze anoressiche, che mi colpiscono cuore e stomaco, da quelle orrende e strazianti dei campi di sterminio.
Melania”

1830286049.gif 

“Purtroppo siamo circondati di persone che per essere accettate da questo mondo, fanno di tutto…anche uccidersi!
Oggi giorno non possiamo dire la nostra perchè non sai mai chi hai di fronte, e quando meno te l’aspetti ti caccia un coltello e ti uccide. Vedi tu se possiamo dire alle ragazzine di questo mondo che devono mangiare se no si rovinano!!” Huskettina

 

“I soldi anestetizzano di brutto. E un bel corso di antropologia potrebbe servire ricordare che le rotondità sono un richiamo ancestrale sessuale  imprescindibile per l’uomo”. Massimo

 

“Si, purtroppo i soldi fanno questo ed altro …. che schifo. Tutto quello che si vede in TV e sui giornali è finto, non c’è nulla o quasi di reale, ci fanno credere che quello che vediamo è vero ma non è cosi, non è possibile e molti di noi, la maggioranza ci crede.
Più verità e più realtà in TV e nel mondo dello spettacolo in genere farebbero molto più successo e meno morti. Sono convinta che molti morti sia x anoressia che per depressione e altre malattie di ordine psicologico siano dovute a questo, perchè ci sono molte persone insicure che con il martellamento continuo della TV e degli amici che si fanno anestetizzare il cervello dalla TV credono che siano loro a sbagliare ad essere brutti/e e diverse invece è esattamente il contrario.” Cd 68

 

“W Simona grida al mondo intero la verità …. la verità è che tutti parlano ma nessuno fa niente per cambiare qualcosa anzi peggiorano la situazione …. il metro ??? e perchè non far salire le ragazze in diretta su una bella bilancia ?? E’ come al film la fabbrica di cioccolato …. quando la bilancia decideva che un uovo non era perfetto lo faceva rotolare giù in discarica ….. potevano far la stessa cosa con le ragazze e quelle che supervano i 50Kg le spedivano via … inghiottite come per incanto dai giudizi e pregiudizi ….
ti aspettavamo con impazienza …. sentivamo la mancanza !!” Bua Kalì

 

“Simona sono pienamente d’accordo con te. Anche perchè porto la 44 e sono alta 160…diciamo che sono formosa. Credo che attualmente assistiamo ad una inversione di tendenza…
Vi consiglio di fare una “navigata” nel sito del marchio “Dove” che da tempo ha capito che il consumatore non si identifica nella modella, ma nella ragazza/donna che subisce lo stress dello studio o del lavoro, che ha figli, marito,ect…e quindi è difficile che possa mantenere un fisico statuario. A meno che non faccia sport.
Inoltre ho visto la sfilata dedicata alla moda “taglie grandi” (anche se le modelle hanno confermato di portare almeno la 46 anche loro erano bellissime….senza cellulite, gambe magre e alte..vabbè…)
Insomma ci stiamo avvicinando (ma siamo ancora molto lontani) a stereotipi + vicini alla cultura odierna.
In fondo effettivamente il corpo cambia con i decenni. E’ vero, il fisico di Sofia Loren non esiste +, ma non esiste neanche il fisico anoressico degli ultimi decenni.
Credo che possiamo identificarci in una 4 di seno (sia per le magre che per le + robuste), in una 44 di vita, + o – 165 di altezza e in un 38 di piede…Spero che non venga fuori un mostro però…”  Sarozza

 

Gli altri commenti li leggerete nel mio libro. Bacione

691274320.gif

 

I LETTORI DEL BLOG SCRIVONOultima modifica: 2008-07-28T13:54:33+02:00da simona_sessa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento