VERA PIN UP: DITA O FRANCESCA?

 20eaaaeac34683ae6d0c8cd08a569a76.jpg

 

Cari amici stavo riflettendo sull’esibizione burlesque della Star Dita Von Teese, ex moglie di Marilyn Manson, ed ora regina dello spogliarello anni ’40-’50. La stripper è stata l’ospite del Summer Jamborre svoltosi giorni fa a Senigallia. E la star è stata per l’appunto l’americana specializzata in burlesque. In pratica un’arte delle Pin Up, come lei si definisce.

Una modella fetish-Pin Up impegnata a mostrare le grazie come facevano le Pin Up più note: Betty Page in primis. Non ho avuto la possibilità di assistere di persona alle performance di Dita ma ho letto le recensioni dei giornali locali e nazionali. Inoltre ho visto le sue esibizioni su You Tube.

 

La prima cosa che mi ha colpito è stata la descrizione fatta da alcuni giornalisti: esile, magra, piccolina ma ben fatta. E poi l’ho vista sul palco: magrina per dichiararsi una Pin Up. Se non fosse per le sue “bocce” rifatte sarebbe una normale bella donna. Altro che Pin Up. Mi viene in mente il fisico della regina delle Pin Up: Betty Page. Lei era alta, un fisco possente, formosa, fianchi larghi e gambe ben tornite. Idem Marilyn Monroe, Jane Russell e le altre sexy-girl.

 

Quelle sì…Non basta fare uno strip burlesque o truccarsi anni ’50 per sentirsi una Pin Up. Quello è uno stile di vita che si abbraccia e chiaramente ci vuole il physique du rol, l’immagine, la sensualità ed il sex appeal. Quello o ce l’hai o non ce l’hai. Non voglio dire che Dita ne sia sprovvista. Anzi. Ma io più di Pin Up la considererei una stripper che porta in giro per il mondo uno show burlesque. Di ben altra pasta invece è un’attrice che per me è l’incarnazione perfetta della Pin Up, della donna bambola tutte curve, (molti dicono che mi assomiglia tantissimo): l’italiana Francesca Dellera. Ho visto numerose sue foto e tutto in lei è traboccante sensualità. Dalla bocca, al seno, dalle pose, i vestiti allo sguardo.

E’ una Jessica Rabbit in carne ed ossa e una rossa passionalissima. Ora anche se ha labbra e tette rifatte poco importa:  è una vera propria bomba erotica. Cosa che non riescono ad essere l’altro milione di prezzemoline e strarlettine tutte “plastificate”. Questo significa che rifatta o no una donna se non ha il sex appeal non puo’ farci nulla.

 

 

 Al contrario avere una buona dose di questa pozione misteriosa, che è il sex appeal, il fascino e la passionalità, consente di diventare un vero sex symbol che con le dovute ritoccatine può diventare una vera icona. Come Francesca. Pelle chiarissima, la più bella pelle del cinema, labbra pronunciate e carnosissime, capelli lunghi rossi e mossi e fisico curvilineo. E’ lei a mio avviso una vera Pin Up. Altro che Dita…Francesca ti adoro…

 

 

 

VERA PIN UP: DITA O FRANCESCA?ultima modifica: 2009-03-11T20:03:00+01:00da simona_sessa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento