VOGLIA DI CURVE !

936full-sophia-loren.jpg



Cari amici eccomi di nuovo a fare riflessioni, pensieri…
Sono  sempre più stanca di registrare comportamenti ormai stereotipati nel clichè “donna magra, taglia 40 perfetta”. In fondo basterebbe poco per cambiare questa assurda filosofia.
Riflettete, cosa servirebbe davvero?
Una politica pro curvy a 360 gradi. Dai giornali, alla tv, dalla moda al mondo musicale. Vi spiego meglio il concetto. SE i film ed i programmi ci mostrano solo donne magre e perfette, se in passerella campeggiano solo donne magre tutte noi ci convinceremo sempre più che donna magra è bello, è sinonimo di perfezione. Ed è questo pensiero che vogliono farci passare per giusto.

Credo che anche le canzoni come i film abbiamo un’imortanza incredibile per il mondo delle donne e nel nostro caso curvy. E visto che il messaggio ci arriva da più indirizzi ma è sempre lo stesso allora la cultura della magrezza si rafforzerà semnpre più riuscendo a fare il lavaggio del cervello a sempre più donne.
Per noi tutte, donne curvy, il messaggio è importantissimo.
SE la ragazza con qualche chilo in più vede un film dove la protagonista è magra e felice proverà rabbia ed odio per il suo corpo ma se la protagonista è formosa, imperfetta e “normale” allora scatterà l’empatia della donna che guarda il film e si identificherà nella protagonista generando emozioni di felicità, di rassicurazione e di desiderio di essere così come si è. Ed è proprio questo il nocciolo di tutto: la sensazione che ci assale dopo aver avuto lo stesso messaggio ossessivo: magro è bello!
SamanthaValentine_4.jpg
Una donna che si sente rappresentata in tv, nel cinema, nella moda e in campo musicale sarà quindi una donna felice e soddisfatta.
Per esempio l’altro giorno ascoltando la canzone di Noemi ho avuto un grosso brivido…Lei cantava la sua cellulite, quasi fosse un’amica, l’ha resa protagonista, l’ha accettata.
Ed anche io che ce l’ho (senza vergognarmi come molte) mi sono sentita rassicurata, è un po’ come sdoganare qualcosa di cui non si parla più per vergogna. Ma perchè?
Non so ma credo che tutto questo faccia solo bene al nostro umore. Al nostro stato d’animo. Si, ci aiuta tanto.
Vinceremo noi la guerra e finalmente torneremo protagoniste come negli anni ’50.
Ora chiedo a tutti gli operatori della comunicazione di scegliere modelli sani, reali, veri, più vicini a noi donne mediterranee.


Basta così poco per cambiare , è tutto nelle nostre mani. Io questo lo faccio da anni e soprattutto da quando ho aperto questo blog che parla a tantissime donne. E che è per tante di boi la Bibbia delle Curvy Girls..
Andiamo avanti. A testa alta. Non siamo noi sbagliate ma la società che ci rappresenta.

Some-Like-it-Hot-some-like-it-hot-14853730-1957-2560.jpg



VOGLIA DI CURVE !ultima modifica: 2013-04-02T18:57:26+02:00da simona_sessa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento