donne sexy

OCCHIALI SEXY PER OGNI VOLTO

Cari amici ecco un nuovo video-tutorial vintage per riscoprire la bellezza di un tempo. Soprattutto per curarci come le donne degli anni ’40 che sfoggiavano capelli lucidi, setosi e ondulati naturalmente. Seguite il video e leggete la traduzione.

Provate anche voi la magia di un look così sexy….

Ecco la traduzione del video:

“Adesso risolviamo un altro tipo di problema che sembra essere uno molto interessante.
Mary Jones si sta preparando per quella che appare una grande giornata.
Se va bene ci intrometteremo per un paio di minuti per vedere ciò che accade.

Bene, bene? Cos’è questo?
Controlliamo quel che facciamo?
Lavoriamo da degli schemi? Seguiamo istruzioni?
Assolutamente! Parliamo dell’’arte scientifica della bellezza, le ultime dai laboratori Loveliness!

Ricerchiamo la vostra salvezza, aiutando Mary ad evidenziare tutte le cose carine del suo carinissimo volto, mostrandole come minimizzare certi lineamenti ed esaltarne altri.
Signorina la scienza deve averti fatto bene:  hai davvero un bell’aspetto!
Oh-oh, adesso ha rovinato tutto!
MA la scienza della bellezza l’avrebbe potuta aiutare anche qui!
Andiamo ai quartier generali della bellezza: si! Hollywood!
Vi presento il famoso truccatore della Paramount Eddy Samms, che crede che gli occhiali, come le acconciature, possano complementare i lineamenti.
Così come le sopracciglia e le linee sulle labbra, le linee degli occhiali possono accentuare i punti positivi e far apparire quelli negativi irrilevanti.
Quando un ruolo di un’attrice necessita di occhiali, Eddy studia trucco ed occhiali.
E la sua decisione può essere tremendamente preziosa per i dieci milioni di americane che non sono attrici e che devono portare gli occhiali, non per recitare in qualche pellicola, ma per problemi di vista.
I disegni di Eddy vi danno le informazioni sulle due tipologie fondamentali di viso: il viso rotondo ed il viso allungato.
Prima i capelli: alti e vicini al viso per il viso rotondo, ma bassi e larghi per il volto allungato.
Il prossimo è il rossetto.
Applicatene il più possibile sopra e sotto su un viso rotondo, ma il viso allungato richiede linee orizzontali come queste.
Ora gli occhiali.
per il viso rotondo un ponte arcuato ed una curva bassa, correggono quell’aspetto circolare.
Il volto allungato necessita esattamente del contrario: un ponte superiore quasi del tutto appiattito e le lenti larghe con curvatura poco accentuata e profonda.
Se credete che queste linee non siano efficaci, guardate attentamente mentre scambiamo acconciatura, forma delle labbra ed occhiali da un volto all’altro.
A vederle così vanno bene, ma aspettate.
Ecco, la forma del volto è uguale, ma come appare diversa con il trucco e gli occhiali sbagliati.
Rimettiamo tutto apposto.
Ecco, così va meglio…infatti è perfetto!
Così come una donna varia il suo guardaroba a seconda delle occasioni, così può trovare eccitanti variazioni con i suoi occhiali.
Questi qua per un abbigliamento formale, questi per lo sport-sono le stesse lenti ma colorate- e questi per un abbigliamento diurno informale, intonandosi perfettamente con il grazioso quadro che è il volto di Mary!
Sì la scienza è entrata in ogni campo della bellezza oggigiorno: non importa quale sia il problema o che tipo di viso si abbia, i consigli sono comunque disponibili.
Così in un mondo così competitivo, dove l’aspetto conta tanto, ognuno di noi può sempre apparire al meglio”.

E ora gustatevi questo splendido video:

IL TRUCCO ESTIVO PIN UP

trucco pin up.jpeg

Care amiche siete sempre di più a scrivermi per sapere come sarà il trucco estivo delle Pin Up. Bellissima domanda…

Dunque in primis la pelle chiara, lunare. Lattea. Questo è il must delle Pin Up e delle Pin Up del 2000.

Svela Massimiliano Della Maggesa, senior make up artist di Mac, che spiega: “Non va più di moda la donna iperabbronzata: si torna a fare le pin-up, a trastullarsi sotto l’ombrellone di Forte dei Marmi e di Saint-Tropez. E più la pelle è lunare, più si è chic”.

Per coloro che hanno la pelle chiara è d’obbligo non abbronzarsi e restare super-chiare.

Sarà difficile? Non proprio…Ho creato da poco la prima linea cosmetica per Pin Up e per donne supersexy che desiderano esaltare la propria femminilità. Il marchio è il Femmina Pin Up, ormai già conosciuto.

 

Tra le creme must della collezione è la crema NO SOLE, blocco parziale abbronzatura con una protezione 35-40.

Si tratta i una crema da mettere sia sotto l’ombrellone per limitare notevolmente l’abbronzatura e sia quando non si va al mare e si esce di giorno. Per proteggerci e non abbronzarci. E’ senza nickel, ipoallergenica e non formulata su animali. Delicata a molto efficace..

 

Per coloro che restano chiare e desiderano esaltare il biancore e la purezza della pelle sembrando creature eteree e dalla pelle lattea come me è stata creata in esclusiva nazionale la crema PORCELLANA, effetto madreperla.

 

Con riflessi color perla che mischiati alla crema e spalmati la rendono bellissima quasi iridescente. Per viso e corpo, da usare di giorno e di notte.

Vi regalerà una pelle regale, aristocratica e molto particolare. Tutti i prodotti Femmina Pin Up li trovate nei siti www.femminapinup.com e

 

http://www.womanshop.it/cosmetici-c-297.html

 

 

Un tempo le pelli chiare nell’Ottocento Parigino erano sfoggiate dalle donne ricche, aristocratiche e di sangue blu. Che per renderla più bella la proteggevano dal sole con ombrellini e parasoli che le davano anche un’aria più intrigante.

Al contrario le donne del volgo, del popolo o che facevano lavori umili lavoravano all’aria aperta, nei campi, nei mercati ecc sfoggiavano pelli abbronzate. Quindi avere la pelle scura significava essere donne di basso livello sociale.

Ecco perché l’abbronzatura era out. Oggi è diverso ma una donna con pelle chiara ha quel tocco in più che non guasta mai.. Ombrellini e parasoli li trovate qui:

http://www.womanshop.it/anni-4050-parasole-c-5_298.html

 

Questo per la base delle pelli chiare. Per le Pin Up dalle pelli scure (naturali o non) consiglio quelle terre iridescenti color oro o rame che vanno stese con il pennello sul corpo e sul viso per un effetto metallico super lucente.

Il punto in comune con le donne con le pelli chiare è che la pelle deve essere sempre in primo piano. Protagonista assoluta di un biancore (o abbronzatura) da urlo.

 truco 2.jpeg

Il trucco per le chiare sempre eye lyner, ciglie piene di mascara, fard e rossetti rossi.

Per le more sulla spiaggia o di sera consiglio ombretti “ghiacciati” color oro, argento, verde o azzurro ghiaccio. Colori freddi che danno risalto alle pelli scure. Ombretti waterproof che non si sciolgono nell’acqua e che consentiranno di essere sexy anche al mare aggiungendo anche del mascara resistente all’acqua. Completano con rimmel in quantità, stile ciglia finte..

Mettete poi un  bel gloss aranciato o chiaro sulle labbra che vi darà quel tocco di colore che non può mancare nel viso di una bruna.

 

Spruzzatevi di glitter e brillantini che sulla spiaggia vi faranno risaltare.

La notte poi brillare è d’obbligo e i glitter sono un must.

Insomma pelle chiare o scure l’estate è vostra mia care Pin Up del 2000…

 

Mandatemi qualche foto che potrò anche pubblicare e fatemi vedere come trascorrete la vostra estate da Pin Up…

 

pinupdel2000@alice.it

 

 

pinupcream.gif

IL SEX SYMBOL DEI SEX SYMBOL: MARILYN MONROE

 c9109cb97d55c4192490566150f10a3d.jpg

 

Ormai della bellissima Marilyn si è detto di tutto. Chilometri di inchiostro per descriverla e parlare di lei non voglio dire cose già dette ma soltanto le mie sensazioni e pensieri su di lei. E’ il mio modi di vederla e percepirla. Inutile dire che se è rimasta nella testa e nel cuore di tanti uomini di oggi e ieri la donna in questione aveva sicuramente il “Fattore X”. Quel fattore che rende una donna una vera femmina desiderata da tutti ed innalzandola a sex symbol. E la Monroe ne aveva fin troppo. Cosa aveva di magico questa ragazzetta alta 1,63 per 53 – 55 chili, platinata come tante dive di allora? Quale fattore è stato determinante per innalzarla a sex symbol di tutti i tempi? Cosa l’ha consacrata la donna ideale di tantissimi uomini nel mondo? Una risposta ce l’ho. Il suo modo di essere donna e femmina. Con grazia, gentilezza, sensualità mista a innocenza. Una bellezza che non ammette repliche temperata da un atteggiamento da gatta. Nessuna forma di aggressività nel personaggio creato per i suoi film e per animare i set di Hollywood. Marilyn è l’immagine della donna ideale che tutti gli uomini vorrebbero. Bellissima, formosa, sexy nell’intimità ma svampita, un po’ “leggerina”. Una donna che non impegna ma che travolge i sensi. A cui non si può dire di no guardandola nei suoi grandi occhini spalancati. Una gatta che fa le fusa e con dolcezza riesce a ottenere qualsiasi cosa.

 b242b5b45ebef10ac6327ad095052249.jpg

Una tentazione come nel film “La moglie in vacanza” oppure una cerca ricconi nel film “Gli uomini preferiscono le bionde”. Bellissima la battuta i Jane Russell che nel film le dice se avesse messo del cloroformio nel rossetto per stordire così tanto gli uomini. Nessun cloroformio. Solo l’effetto Marilyn. Stravolgente. Deflagrante. Una donna così riesce a infiammare un uomo solo con uno sguardo. Senza bisogno di spogliarsi. Solo con la sua personalità di finta oca. Con il suo modo di baciare completamente rapita un uomo. Bellissima la scena del film “A qualcuno piace caldo” quando Marilyn bacia e seduce con ardore Tony Curtis nel suo yacht. La scena è bellissima perché si vede una vera donna come deve fare per mettere in padella la sua preda.

Quante donne a attrici di oggi hanno tale carica erotica? Care mie il sexy appeal non si compra al mercato. Si è sexy per un dono.  Marilyn era sexy anche con un accappatoio addosso o coperta fino ai piedi. Lei era una essenza sessuale che aleggiava nella testa di chiunque la incontrasse. Era sexy per come parlava, come rispondeva quando veniva intervistata o quando mangiava. E ogni cosa che faceva la rendeva esplosiva. Una bomba sexy senza tempo e senza età. Se avessimo solo un quarto del suo fascino allora saremmo delle vere seduttrici…Invece oggi molte donne hanno scordato cosa significa essere femminili, come si cammina sui tacchi e come si indossa il reggicalze. E’ una vergogna.

Perché è morta la femminilità? Sicuramente noi donne ci siamo perse dietro al lavoro, alla famiglia perdendo di vista noi stesse. Proporrei di dedicare un’ora al giorno a noi stesse. Ad essere femmine per noi e per chi ci sta vicino. Farete felici voi stessi e gli uomini che avete a fianco..

Allora correte ai ripari. Non è mai troppo tardi…

 

fc8746e4d7147377fd3824d424c0d013.jpg