vestiti

IN PROGETTAZIONE LA LINEA DI ABITI “FEMMINA PIN UP” PER DONNE CON LE CURVE

femminapinup.gif

 

Grandi notizie dal pianeta formose. Sta per avvenire la famosa rivoluzione dei costumi delle donne che ho previsto anni fa. Ci siamo quasi. Le donne sono stanche di dover subire passivamente i modelli anoressici e ultra magri proposti dalla società.

 

Sono stanche di entrare nei negozi e trovare abiti e vestiti solo taglia XS, S o al massimo M. Taglie poi striminzite, strettite, accorciate, che nulla hanno a che vedere con la vera taglia. Una 42 degli anni ’50 oggi è diventata una 46. E le donne che portano le taglie 46 si ritrovano a indossare le XL o XXL.

I negozi alla moda poi hanno solo taglie small e per quelle più comode si devono prenotarle tra le risate e lo sdegno delle commesse che detestano le donne alla Bridget Jones. Insomma una umiliazione continua a cui tante donne si sono piegate ed ormai stancate.

E per quelle che si rivolgono a negozi come Luisa Spagnoli, Elena Mirò o altri dedicati alle taglie forti o morbide la delusione è tripla.

Sono abiti coprenti, dallo stile “vecchio e super vecchio”, per donne adulte e non esaltano certo la femminilità e le curve.

Ma chi l’ha detto che una ragazza di 20 anni che porta la 46 debba indossare quegli abiti extralarge che sembrano pensati per sacchi di patate?

Se una vuole indossare abiti sexy deve rinunciarci solo perché non porta la 40?? E chi ha detto che le rotondità vanno coperte? Perché non esaltarle, mostrale, giocarci con ironia?

 

Francesca mi ha scritto una lettera, questo stralcio è eloquente:

 

“Però le taglie in questi negozi sono limitatissime. Gli scaffali sono strabordanti di XS e S, mentre per cercare le M bisogna scavare oppure ordinarli ed aspettare. Ogni volta perdo la pazienza, mi guardo intorno e cerco di capire se mi trovo nel reparto infanzia o donna. Non ho complessi quindi per il mio corpo, ma per il fatto che non riesco mai a trovare la taglia per me. Almeno fino alla XL si dovrebbe arrivare in questi negozi. E invece no.

Ti ritrovi che per avere una L devi andare nel reparto “taglie forti”. Ma siamo impazziti? Dicono che il magro non è più di moda, ma ora che si metta in circolo questo messaggio ci vorrà sicuramente un po’ di tempo. Nel frattempo io perdo la pazienza per cercare un paio di pantaloni. Penso di non essere l’unica in questo problema”.

 

Cara mia non sei l’unica. Siamo in tante. E tutte mi scrivete le stesse cose. Anche io sono stanca ed ecco perché sono felice di annunciarvi che presto inizierò la progettazione di una linea di abiti per donne con le curve vintage dedicata alle Pin Up.

 

Sto disegnando i vestiti che esalteranno (invece di mutilarli) i corpi formosi delle donne. Gonne e vestiti con spacchi, abiti che ci trasformeranno in sirene sensuali e che metteranno in risalto la nostra femminilità.

 

Ann_Savage_5.jpgUn universo di sensualità, seduzione e stile che rappresenterà una novità in esclusiva per l’Italia. Mai nessuno ha creato una linea per donne in carne che le esalti ma che le nasconda. Ed è proprio qui la differenza: nessuno vuole nascondere le proprie curve ma esaltarle. Tante di voi, me compresa, siamo fiere delle nostre rotondità e desideriamo servircene come armi di seduzione. Finalmente, la vera rivoluzione.

Abiti creati per donne mediterranee che accompagnano le curve e le mettano in risalto per la gioia nostra e dei nostri uomini. E finalmente taglie che corrispondono. La 46 alla 46 di un tempo, la 44 alla 44 ecc. Basta con i bluff. Basta con le menzogne. E con le taglie ristrette anche di due taglie.

 

So che tante di voi saranno felici di questa notizia e so di darvi una speranza per il futuro. Se la moda ci snobba, se non ci considera, se crea abiti per donne che non ci rappresentano allora sarò io a dare vita per noi una moda diversa, popolare e che rispetti la nostra fisicità.

Gli abiti saranno griffati Femmina Pin Up e venduti nel Woman shop, il 1 Pin up Store d’Italia www.womanshop.it

 

Se siete interessate ad avere notizie di questi abiti appena la linea sarà pronta cliccate sul link e mandatemi una mail con il vostro indirizzo mail. Lo inserirò nella Newsletter dedicata alla linea di abiti che sto creando. Avrete poi tutte le info che vorrete.

 

pinupdel2000@alice.com